Q
Cosa è e quando si fa la revisione?
ALa revisione è il controllo periodico obbligatorio del veicolo previsto dal Ministero dei Trasporti. Va effettuata al 4° anno di vita della macchina e successivamente ogni 2 anni.
Q
Tagliando: cos’è, ogni quanti km/mesi va fatto e perché
AIl tagliando è la manutenzione ordinaria del veicolo consigliata dal costruttore e necessaria per il buon funzionamento del veicolo nel tempo. Il tagliando va eseguito almeno 1 volta all’anno e non oltre i 15.000 km. di percorrenza. Vi sono poi intervalli differenti in base al tipo di veicolo; per i dettagli contattare l’officina.
Q
Quando devo sostituire gli pneumatici?
AGli pneumatici vanno sostituiti per legge quando il battistrada è inferiore a 1.6 mm. I costruttori consigliano usurato un pneumatico al di sotto dei 3 mm di battistrada. Si consideri comunque che la profondità del battistrada è proporzionale alla tenuta di strada del veicolo e che, trascorsi 4 anni, la mescola del pneumatico non è piu’ efficiente. Nel caso di pneumatici termici gli anni si riducono a 3.
Q
Se mi si accende una spia rossa nel cruscotto cosa devo fare?
ASpegnere immediatamente il veicolo, consultare il libretto di istruzioni e contattare l’officina.
Q
Se la mia auto si ferma cosa devo fare? Chi devo chiamare?
APer prima cosa indossare il giacchetto catarifrangente, poi analizzare la posizione dell’auto per capire eventuali pericoli dovuti al traffico, quindi posizionare il triangolo 50 metri prima della vettura. Se la copertura assicurativa include il Soccorso stradale, contattare il numero verde dell’assicurazione. In alternativa contatta la nostra officina

Risposte alle Vostre Domande

  • Perchè sento un odore strano quando accendo il condizionatore?

    Se si notano cattivi odori all’interno dell’abitacolo occorre igienizzare l’impianto e sostituire il filtro antipolline che può essere sporco.
    Se la resa del condizionatore è insufficiente, provvedere alla carica del gas refrigerante (freon). Non c’è una tempistica precisa per l’aggiunta del gas, se non ci sono perdite, una carica dovrebbe durare due o tre anni.

  • Quando è meglio sostituire la cinghia di distribuzione?

    Ogni vettura ha diverse caratteristiche per questo motivo la sostituzione della cinghia è indicata sul libretto di uso e manutenzione in funzione anche all’utilizzo e ai chilometri percorsi

  • Per il tagliando della mia auto sono obbligato a rivolgermi all’officina del concessionario se non voglio perdere la garanzia?

    No, il regolamento UE 1400/2002 tutela il consumatore su questo. Dalla sua entrata in vigore, avvenuta nel 2005, non esiste più l’obbligo di recarsi presso la concessionaria per tagliandi e riparazioni ordinarie al solo scopo di mantenere la garanzia. I costruttori infatti non possono più obbligare ad usare la loro rete di officine per il regolare servizio di manutenzione del veicolo, allo scopo di mantenere i diritti relativi alla garanzia. In tutti quei casi in cui si paga per l’intervento, come il cambio dell’olio, il cambio dei filtri, la sostituzione delle pastiglie freno, degli ammortizzatori, dei pneumatici, ecc. o la riparazione di un piccolo urto dovuto ad un incidente, gli interventi possono essere normalmente eseguiti presso gli autoriparatori indipendenti. L’unica condizione è che il riparatore utilizzi ricambi originali o di qualità corrispondente all’originale, in base all’art. 4, lett. K, del regolamento  e che ovviamente seguano le indicazioni del produttore. Per questo motivo, è bene che nella fattura rilasciata al termine della riparazione siano indicati anche i ricambi impiegati nella lavorazione.

Non hai trovato la risposta alla tua domanda? Chiedi a noi!

Compila i campi sottostanti ed inviaci la tua domanda.